News

23 Gen 2020

Inattività fisica: italiani tra i più “pigri” in tutta Europa

Roma, 23 gennaio 2020 – La sedentarietà è un pericoloso vizio che interessa milioni di cittadini europei, e gli italiani sono tra i più pigri del Continente. E’ quanto sostiene l’European Heart Network che ha recentemente stilato un rapporto sulle politiche di attività fisica per la salute cardiovascolare. Alla stesura del documento ha partecipato anche l'Ufficio Europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie non trasmissibili dell’Organizzazione Mondial...
22 Gen 2020

Influenza: 488 mila italiani a letto nell’ultima settimana

Roma, 22 gennaio 2020 – Non si arresta l’ondata di influenza. Anzi la curva è in crescita soprattutto nei più piccoli. È quanto riporta l’ultimo aggiornamento Influnet curato dall’Istituto Superiore di Sanità (Iss). Per i bimbi al di sotto dei cinque anni l’incidenza è quasi raddoppiata rispetto alla settimana precedente. Sono 20,4 i casi per mille assistiti. Nella fascia di età 5-14 anni 12,03, nella fascia 15-64 anni 7,65 e tra gli individui di età pari o s...
21 Gen 2020

Allarme Oms: Necessario sviluppare più farmaci contro antibiotico-resistenza

Roma, 21 gennaio 2020 – Veramente pochi i farmaci destinati a contrastare il fenomeno dell’antibiotico-resistenza, che saranno disponibili tra qualche anno tra le 60 terapie in fase di sviluppo. È questo l’allarme dell’Organizzazione Mondiale della Sanità , secondo cui serve un intervento dei governi per indirizzare gli investimenti verso questo settore. Nel 2017 l'Organizzazione ha pubblicato una lista di patogeni prioritari da affrontare per la resistenza crescent...
20 Gen 2020

Tumore della vescica: in Europa 6.500 casi legati a contaminanti presenti nell’acqua del rubinetto

In Italia i valori di trialometani, composti chimici che si formano durante la disinfezione, sono superiori al limite massimo di sicurezza. Carcinoma vescicale quinta forma di cancro più frequente nel nostro Paese Ogni anno in Europa oltre 6.500 casi di tumore alla vescica, il cinque per cento del totale, sono correlabili all’esposizione ai trialometani, sostanze chimiche contenute nell’acqua potabile. Si è calcolato che, se tutti i Paesi dell’Unione europea si att...
17 Gen 2020

Salute: nel 2017 un decesso su 3 collegato a stili di vita

Bari, 17 gennaio 2020 – Nel nostro Paese nel 2017 circa un terzo dei decessi è stato correlabili a fattori di rischio comportamentali. Le principali cause sono state: dieta scorretta, tabagismo, consumo di alcolici e scarsa attività fisica. È questo il quadro che emerge dal rapporto “State of Health in the EU: Italy. Country Health Profile 2019" presentato a oggi Bari, e organizzato dall'Aress Puglia in collaborazione con la Commissione europea, Ocse e Osservatorio Eur...
16 Gen 2020

Influenza: oltre 2 milioni e 200mila gli italiani colpiti

Roma, 16 gennaio 2020 - Un brusco aumento del numero di casi di sindrome simil-influenzale, soprattutto in anziani e bambini. È quanto si è registrato nella seconda settimana del 2020. A rivelarlo è la rete di sorveglianza Influnet dell'Istituto superiore di sanità (Iss). Il numero di casi stimati in questa settimana è pari a circa 374 mila, per un totale, dall’inizio della sorveglianza, di 2.268.000 persone colpite. Le Regioni maggiormente interessate dall’influenza...
15 Gen 2020

Corte d’Appello di Torino: “Il cellulare può causare tumori”

Roma, 15 gennaio 2020 – Una recente sentenza della Corte d’Appello di Torino ha condannato l’Inail a corrispondere una rendita vitalizia da malattia professionale a un dipendente di Telecom Italia, Roberto Romeo, affetto da neurinoma del nervo acustico. Per i giudici, l’uso prolungato del telefono cellulare ha un ‘legame’ con i tumori. Tuttavia il mondo della medicina non è d’accordo. “Non esiste una chiara evidenza scientifica tra l’uso del cellulare e le ...
14 Gen 2020

OMS: ecco le 13 sfide per la salute globale del nuovo decennio

Roma, 14 gennaio 2020 - Urgenti, globali e che necessitano di una risposta con sforzi e investimenti da più settori. Sono le 13 priorità e sfide di salute, che l'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha individuato per il prossimo decennio. Al primo posto c'è la crisi climatica, che è anche una crisi di salute per via degli effetti dell'inquinamento, seguita dall'intervento nelle aree di crisi e conflitto, e il colmare le disuguaglianze nell'accesso alla salute. "Ne...
13 Gen 2020

Farmaci: nel 2019 l’Agenzia Europea ne ha approvati 66

Roma, 13 gennaio 2020 - Sono 66 i farmaci approvati lo scorso anno dall’Agenzia Europea dei Medicinali (EMA). Di questi: 30 hanno un nuovo principio attivo mai precedentemente autorizzato nell'Unione Europea, sette per la cura delle malattie rare, cinque biosimilari, uno derivato dalla cannabis, una terapia genica, due antimicrobici per infezioni resistenti e un vaccino, quello contro il virus Ebola. Tutti questi medicinali, approvati nel 2019, prima di arrivare ai pazienti...
10 Gen 2020

Legge Sirchia: dopo 15 anni in Italia 1 milione di fumatori in meno

Roma, 10 gennaio 2020 – Era il 10 gennaio del 2005 quando scattava il divieto del fumo nei locali pubblici chiusi. La norma faceva parte della cosiddetta Legge Sirchia, dal nome Ministro della Salute. Da allora i fumatori in Italia sono diminuiti di circa un milione ed è cresciuta la consapevolezza rispetto ai danni dell'uso del tabacco. Lo dimostrano le richieste di aiuto al Telefono Verde che, in questi ultimi tre lustri si sono quintuplicate. A tracciare un bilancio sul...