News

2 Apr 2024

Ipertrofia della prostata: quando operare e quali sono le tecniche più indicate (a seconda anche dell’età)

di Vera Martinella DA: CORRIERE.IT  In genere si ricorre alla chirurgia se l’ingrossamento è rilevante, i sintomi non sono più controllati a sufficienza dai farmaci e hanno un impatto negativo sulla qualità della vita del paziente o se la malattia progredisce. Diverse le opzioni oggi a disposizione L’«ingrossamento della prostata», ovvero l’ipertrofia prostatica benigna o adenoma, interessa praticamente tutti i maschi a partire dai 40 anni circa, quando l...
28 Mar 2024

Il consumo regolare di uova non aumenta i livelli di colesterolo

28, marzo 2024 - Il consumo abituale di uova non sembra aumentare il colesterolo: lo indica lo studio presentato al congresso dell'American College of Cardiology dal Duke Clinical Research Institute di Durham (North Carolina) e condotto su 140 pazienti con malattie cardiovascolari o a rischio cardiovascolare elevato. L'obiettivo dello studio, chiamato Prosperity, era valutare gli effetti del consumo di 12 o più uova a settimana rispetto a una dieta senza uova (meno di due uo...
27 Mar 2024

Promuove la sanità regionale il 47% italiani ma il 35% la boccia al Sud

Il 47,7% degli utenti ha una percezione positiva del Servizio sanitario della propria regione (Ssr): l'8,7% e il 39% ritengono che la sanità locale sia di un livello qualitativo, rispettivamente, ottimo e buono. Il 28,1% esprime invece un giudizio di sufficienza e il 22,4% ritiene che il Servizio sanitario regionale sia al di sotto delle proprie aspettative o esigenze giudicandolo 'insufficiente'. Ma se più di un cittadino su 5 esprime un giudizio negativo, l'insufficienza ...
26 Mar 2024

Estrogeni possono favorire la dipendenza da nicotina nelle donne

Le donne hanno una maggiore propensione a sviluppare dipendenza dalla nicotina rispetto agli uomini e riescono meno a smettere di fumare. Potrebbero essere gli ormoni estrogeni a guidare questa dipendenza nel sesso femminile. E' la conclusione preliminare a cui arriva uno studio della University of Kentucky College of Medicine. I ricercatori hanno scoperto che l'ormone sessuale estrogeno induce l'espressione di olfattomedine, proteine che vengono soppresse dalla nicotina i...
25 Mar 2024

Influenza, colpo di coda di fine marzo: i rischi secondo i medici

Piccolo 'colpo di coda' dell'influenza, anche tra le persone fragili che si sono vaccinate all'inizio stagione "e che ora hanno una copertura vaccinale in calo. E' l'effetto del prolungamento, nel tempo, dell'epidemia influenzale. Di questi tempi normalmente è il clima che ci aiuta a tenere lontani i malanni stagionali, ma questi cambi repentini di temperature stanno favorendo di più i virus che noi umani". E’ quanto sostiene Silvestro Scotti, segretario nazionale della F...
22 Mar 2024

Studio: invecchiare è una questione di lunghezza dei geni

22, marzo 2024 -L'invecchiamento potrebbe essere una questione di lunghezza dei geni. Non si invecchia, cioè, a causa di particolari geni, ma perché si riduce l'attività dei geni lunghi. Lo indica la ricerca pubblicata sulla rivista Trends in Genetics e basata sull'osservazione della progressiva riduzione dell'espressione dei geni dai vermi agli esseri umani, così come in colture di cellule di tessuti umani e in persone con malattie neurodegenerative. E' questa la conclus...
21 Mar 2024

Tumore della prostata: AIFA approva darolutamide nella malattia metastatica ormonosensibile

Passi avanti importanti nel trattamento di prima linea del tumore della prostata. L’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) ha approvato la rimborsabilità di darolutamide, un potente inibitore del recettore degli androgeni, più terapia di deprivazione androgenica (ADT) in associazione alla chemioterapia con docetaxel, per il trattamento di prima linea dei pazienti con tumore della prostata ormonosensibile metastatico (mHSPC). Il carcinoma prostatico rappresenta oltre il 20% ...
20 Mar 2024

SIMA: in Italia il costo sanitario delle sigarette è 26 miliardi l’anno

20 marzo 2024 - Scatta oggi una nuova tranche di rincari per i prezzi delle sigarette, che fa seguito agli aumenti scattati lo scorso 2 febbraio, ampliando così il numero di marchi coinvolti dagli incrementi dei listini come conseguenza delle maggiori accise disposte dal governo. Una misura che, tuttavia, non risolve la grave piaga sanitaria, economica e sociale determinata dalla dipendenza dal tabacco in Italia. Lo afferma la Società Italiana di Medicina Ambientale (Sima)....
19 Mar 2024

Alimentazione e cancro: cinque regole per i pazienti

La malnutrizione è una dura realtà che interessa ben otto pazienti oncologici su dieci. Quello della dieta prima, durante e dopo le cure oncologiche è un aspetto sempre più importante della lotta ai tumori. Secondo gli ultimi dati oggi nel nostro Paese sei persone su dieci, a cui viene diagnostica una neoplasia, riescono poi a sconfiggerla. Diventa quindi fondamentale concentrare la nostra attenzione alla qualità di vita del malato. E questa passa anche dalla tavola e da...
18 Mar 2024

I papà italiani i più vecchi nella Ue, il primo figlio a quasi a 36 anni

Diventare papà per la prima volta è un'esperienza che gli uomini italiani continuano a spostare sempre più avanti nel tempo, più di quanto si faccia in altri Paesi europei. I più recenti dati Istat evidenziano, infatti, che in Italia si diventa papà mediamente a 35,8 anni, mentre in Francia a 33,9 anni, in Germania a 33,2. Un uomo su 3 supera persino questa soglia, risultando ancora senza figli oltre i 36 anni. Evidenze scientifiche dimostrano però che le caratteris...